ATTIVIAMO LA PARTECIPAZIONE NELLA ROMAGNA FAENTINA

Fermenti all’esame del Tavolo di Negoziazione

Lunedì 19 febbraio abbiamo tirato le fila della prima fase di attività di Fermenti: oltre ai precedenti incontri di Tavolo di Negoziazione e di Cabina di Regia, sono stati 8 gli incontri con la cittadinanza, in tutti i Comuni dell’Unione Romagna Faentina. Le oltre 120 persone che hanno preso parte alle attività hanno espresso in 21 tavoli 70 schede di indirizzo, al fine di individuare le priorità per il futuro della partecipazione in Unione.

L’incontro di lunedì – un Tavolo di Negoziazione aperto a tutti i partecipanti, ricontattati tramite email – ha visto la condivisione degli esiti di questo primo ciclo di attività, a cui ha fatto seguito la programmazione per i prossimi incontri. Nella sala del Consiglio Comunale di Castel Bolognese diversi amministratori e cittadini si sono confrontati per definire le priorità di azione nel prossimo futuro.

Gli esiti della serata sono disponibili nella sezione Materiali, in particolare è possibile consultare il verbale della serata, la presentazione riassuntiva dei risultati e il report completo di tutte le segnalazioni raccolte durante il percorso di partecipazione, in nome della massima trasparenza e apertura al territorio.

La priorità per i prossimi laboratori sarà incentrata sulla cittadinanza attiva, senza tuttavia trascurare la creazione di un clima di inclusione diffusa e consapevole, costruendo lo scenario ideale per sviluppare altre forme di democrazia partecipativa.

Il Tavolo ha inoltre condiviso in linea di massima le date per il prossimo ciclo di attività, a breve disponibili anche sul sito, e la scelta di creare, all’interno del percorso Fermenti, una parentesi di approfondimento dedicata al tema dei nuovi piani di zona socio-sanitari all’insegna della partecipazione.

Related Posts